Offerte formative

Laboratori genitori e figli “Giochiamo insieme”

A Natale e a Pasqua la struttura propone dei laboratori artistico/creativi per genitori e figli per favorire la loro relazione attraverso il gioco. I lavori realizzati vengono esposti in una mostra visitabile per tutto il periodo natalizio e per la mostra di fine anno.

Laboratorio di “Arte terapia”

Questo laboratorio, condotto da Serena Pisciotta, psicologa e psicoterapeuta, è dedicato alla libera espressione e libera esplorazione del materiale messo a disposizione. Attraverso l’utilizzo della creta, dei pennarelli, della tempera, della farina, della sabbia, delle spezie etc etc, i bambini potranno dare libero sfogo a tutti i loro stati d’animo, anche a quelli più remoti ed introversi senza che ci sia giudizio o interpretazione altrui. Un’esperienza sensoriale in assoluta libertà per il beneficio del corpo e dell’anima.

Laboratorio “Super pasticci in cucina”

Laboratorio di cucina per sperimentare e divertirsi con le materie prime che serviranno alla preparazione di buonissime pietanze e dolci. Cucinare è un’attività molto stimolante dal punto di vista cognitivo, perché ricca di spunti di osservazione ed esperienze che sono alla base della comprensione dei concetti base della fisica, della chimica, della matematica. Inoltre, lo stimolo del “cucinare insieme” fornisce importanti opportunità di relazione e di socializzazione, facilita l’accettazione, la comprensione ed il superamento dei propri limiti, avvicina il bambino ad apprezzare la possibilità di accettare l’aiuto degli adulti e dei compagni,e di provare per questo gratitudine. Il cibo e la cucina possono diventare occasioni speciali per mettere in gioco azioni educative in grado di stimolare lo sviluppo psico-fisico del bambino, la sua autonomia, la sua crescita e il suo bagaglio culturale. Saper usare le mani vuol dire saper creare fisicamente qualcosa, vuol dire “saper fare”, l’abilità nelle dita si costruisce lentamente, ma deve essere stimolata e incentivata.

Laboratorio “Musica in fasce”

Il laboratorio è rivolto a bambini 3 - 36 mesi ed ha come fondamento teorico la Music Learning Theory di Gordon che favorisce lo sviluppo dell’attitudine musicale di ciascun bambino secondo le sue potenzialità, le sue modalità e soprattutto i suoi tempi. La didattica basata sulla MLT promuove come competenza fondamentale l’Audiation, definita da Gordon “Capacità di sentire e comprendere nella propria mente musica non fisicamente presente nell’ambiente”. La capacità di Audiation, vero e proprio “pensiero musicale”, è indispensabile per comprendere la sintassi musicale, sia nella produzione che nell’ascolto, per sviluppare una buona lettura musicale e per improvvisare musicalmente. Non è dunque la crescita di un bambino musicalmente “geniale” o del musicista professionista a ogni costo a costituire la finalità della MLT ma, al contrario, quella di persone in grado di comprendere la sintassi musicale e di esprimersi musicalmente, con la voce o con uno strumento. Il laboratorio è condotto dal professore Maurizio Ruisi esperto Aigam, associazione italiana autorizzata alla diffusione della metodologia Gordon.

Laboratorio per i genitori “Emozioni in gioco”

Durante l’anno scolastico la coordinatrice in qualità di psicologa e psicoterapeuta propone un ciclo di incontri formativo/informativi con i seguenti obiettivi:

  • Analizzare il sostegno sociale dei genitori;
  • Valutare le capacità di ascolto del genitore;
  • La comunicazione genitori-figli;
  • Aiutare i genitori a comprendere come la qualità delle loro relazioni di coppia possa influenzare la genitorialità e la relazione con il figlio;
  • Importanza della figura genitoriale nello sviluppo psico-sociale del bambino;
  • Stili educativi genitoriali;
  • Migliorare la comunicazione dei genitori con i propri figli attraverso il gioco; 8. creare uno spazio di incontro in cui sia i genitori che i figli potessero esprimere i loro bisogni e desideri.

 

Contatti
Via Caravaggio, 9/11 - Palermo
091 5081368
P.IVA: 05906010821